31 thoughts on “Zichichi-Hack

  1. Eugenio Massacesi September 27, 2017 at 11:57 pm

    Hack eri una comunista di merda

  2. Zeno Shadow September 27, 2017 at 11:57 pm

    orgoglioso d'esser stato concittadino e vicino di casa della Hack 🙂

  3. xnovo September 27, 2017 at 11:57 pm

    zichichi quanto se la crede?

  4. Melaccio September 27, 2017 at 11:57 pm

    Zichichi e' uno scenziato, rinomato in tutto il mondo per il suo lavoro al CERN e le suo preziose scoperte sull'antimateria.(basta consultare wilkipedia per appurarsene ) La Hack e' una triste signora senza un perche' ,inutile come il buco del culo sul gomito.

  5. Mauro Angelantoni September 27, 2017 at 11:57 pm

    belle domande

  6. Centuricenturi September 27, 2017 at 11:57 pm

    Per fortuna nessuno sentirà più le stupidaggini della Hack.

  7. Filippo Bombonato September 27, 2017 at 11:57 pm

    Concordo col fatto che l'approccio di Zichichi non splende per l'umiltà. Son pure sconvolto dai luoghi comuni e dalla falsa umiltà della Hack, tipica di chi vuole raggiungere il cuore di un popolo che vuole sentirsi dire che "Dio non esiste!". Credere nella macroevoluzione non ha fondamento alcuno. Il fatto che alcuni animali siano antropomorfi, non significa che abbiano alcun legame con la complessità di gran lunga superiore con l'essere umano. Ma se persino le cose più semplici come una penna dimostrano l'esistenza di un Progettista, che dire dell'estrema complessità del micro e del macrocosmo? Incredibile come i bambini, nella loro semplicità,riescano ad arrivare a capire cose che i grandi "luminari" della scienza, per orgoglio, non vogliono ammettere.

  8. Monteverdi il divino September 27, 2017 at 11:57 pm

    Grande, cara Margherita, sei stata, sei ancora uno dei miei punti di riferimento.

  9. Lucius The Emperor September 27, 2017 at 11:57 pm

    Zichichi è nettamente superiore. Lo si vede dal curriculum.

  10. Santo Vangelo September 27, 2017 at 11:57 pm

    Grazie professor Zichichi, Dio le renderà merito.

  11. Paolo Ciarpaglini September 27, 2017 at 11:57 pm

    La dove c'e' il vuoto, le religioni attecchiscono grazie soprattutto alle nostre paure primordiali. Ma non si puo' negare con certezza assoluta niente che non sia ancora stato compreso. Dio e' come l'Universo, inspiegabile. Questa incertezza di base come spesso ha detto la Hack, forse un giorno sara' compresa, forse no. Il grande problema dei vari credo e' che non sono costruttivi ma verita' finite, come a dire e' cosi e basta. E cio' che e' peggio e' che il livello di maturita' e di apertura dell'umanita' alla grande domanda finisce immancabilmente per dividerci in fazioni. La ragione e la logica sono tutto cio' che abbiamo, quando una delle due teorie prevale nella nostra mente, si genera in qualche modo un rifiuto preconcetto. Dal punto di vista pratico, mi sento assolutamente d'accordo con la Hack, ma Bibbia, Corano, vangeli ecc, solo agli occhi di un cieco possono apparire verita'. Gesu' appare piu' come un presuntuoso dispotico nel suo incedere certo di essere la via. Occorre poco per comprendere che le 'sue' parole sono solo il frutto di secoli e secoli di aggiustamenti. Maria gravida per opera divina ..?. Potesse parlare oggi credo avrebbe non poco da obiettare sul perche' a 16 anni venne data in sposa a un adulto gravida. Gesu' figlio unico ?, Giuseppe non volle prole ?. Insommma, siamo seri, cio' non da pero' la certezza che dietro tutto vi sia non una intelligenza superiore, ma la sola intelligenza che per me si chiama Natura, se poi la si vuole chiamare dio poco cambia. Fondamentalmente quindi come da abitudine umana entrambi pongono il proprio pensiero ad un livello dove non c'e' piu' posto per niente, o bianco o nero. La vita e' invece fatta di mille sfumature, ma nessuna certezza … O, la verita' ultima risiede la dove c'e' spazio ancora aperto, non in certezze acquisite, ne in supposizioni.

  12. canis majoris September 27, 2017 at 11:57 pm

    Grande Margherita! Peccato te ne sia andata. Mentre che dire dello scienziato credente? Non è uno scienziato…

  13. Herbert West September 27, 2017 at 11:57 pm

    "la religione è la forma più bella per dare un senso all'esistenza, altrimenti non ne ha". Zichichi povero coglione, quindi io uomo ateo (e a differenza delle altre bestie COSCIENTE) non posso giovare della mia condizione di essere senziente e delle mie percezioni sensoriali conferitemi dalla natura per godermi un esistenza volta esclusivamente alla ricerca del piacere? Certo che sì, e per me è questo il senso dell'esistenza. Soddisfare le mie pulsioni.

  14. Miklac 74 September 27, 2017 at 11:57 pm

    Tutte le risposte di margherita sono le mie. Persona umile e divertente. zichichi irritante

  15. Racso Piaggio September 27, 2017 at 11:57 pm

    i 2 PAZZI degli 1900

  16. Michele Barletta September 27, 2017 at 11:57 pm

    Zichichi ha scoperto l'antimateria? Azz… mi giunge nuova.

  17. Francesco tiv. September 27, 2017 at 11:57 pm

    Margherita migliore per favore cambiate quel voto in 110 giudicanti avete toppato.
    Se credeva in Dio gli avrebbero messo 110

  18. Melchiorre Stella September 27, 2017 at 11:57 pm

    lo scienziato è chiuso nel suo cerchio…..la donna è piu' giusta…..

  19. Angelo Nitti September 27, 2017 at 11:57 pm

    Hack brutta dentro e fuori……..

  20. Rawer Rossi September 27, 2017 at 11:57 pm

    Zichichi ha il cervello in pappa dai raggi cosmici

  21. Rawer Rossi September 27, 2017 at 11:57 pm

    Quoto la Hack tutta la vita…

  22. barbara barbara September 27, 2017 at 11:57 pm

    Margherita, anche se non sei più tra noi, TI ADORO!!!

  23. TheArtOfHands September 27, 2017 at 11:57 pm

    Leggo commenti ridicoli, pare quasi che sappiate dar ragione solo a chi ha "mostrato più ironia" o chi si pone in maniera migliore… in realtà sono sempre i contenuti che stabiliscono la validità di quello che si dice, e quello che dice Zichichi è sacrosanto: "l'evoluzionismo non è scienza galileana perché manca di una struttura matematica e della verifica sperimentale". Il resto è fuffa.

  24. abcd September 27, 2017 at 11:57 pm

    Ma al di la della scienza sperimentale galileiana Zichichi non crede nell'evoluzione della specie?
    Cmq per simpatia do il mio voto a Zichichi!

  25. Nightek1 September 27, 2017 at 11:57 pm

    Dirac si rivolterebbe nella tomba se la paternita dell'antimateria fosse attribuita veramente a Zichichi.

  26. BuddhaAlBar September 27, 2017 at 11:57 pm

    Zichichi si percepisce che e' un truffatore …grande la Hack

  27. Romolo Carpino September 27, 2017 at 11:57 pm

    Hack.non crede in dio . Zichichi invece si .

  28. Miran Baričić September 27, 2017 at 11:57 pm

    Ma che intervista è? Belin, è persino peggio di quella di Celentano a Bowie

  29. Iacopo Bertolini September 27, 2017 at 11:57 pm

    Che ignoranza mammamiaaa

  30. Pino Calogero September 27, 2017 at 11:57 pm

    Zichichi Laureato con 110 e Lode…È professore emerito del dipartimento di fisica dell'Università di Bologna….Ha lavorato presso il CERN di Ginevra, dove nel 1965 ha diretto il gruppo di ricerca che osservò per la prima volta l'antideutone[2], in contemporanea con un team americano dell'Alternating Gradient Synchrotron at Brookhaven National Laboratory…È sua la proposta di Eloisatron, un acceleratore circolare avente una circonferenza di circa 300 km, capace di raggiungere un'energia nel centro di massa di 500 TeV, espandendo la tecnologia del Large Hadron Collider (LHC) del CERN. Viste le enormi dimensioni dell'acceleratore, la difficoltà di trovare un sito per la sua realizzazione e il conseguente costo, il progetto è da molti ritenuto non realizzabile. Tuttavia gli studi di fattibilità di Eloisatron sono stati finanziati con un progetto speciale dell'INFN per diversi anni.Cavaliere di gran croce dell'Ordine al merito della Repubblica italiana
    «Su proposta della Presidenza del Consiglio dei ministri»
    — 27 dicembre 2002[29]
    Grande ufficiale dell'Ordine al merito della Repubblica italiana – nastrino per uniforme ordinaria Grande ufficiale dell'Ordine al merito della Repubblica italiana
    «Su proposta della Presidenza del Consiglio dei ministri»
    — 27 dicembre 1999[30]
    Medaglia d'oro ai benemeriti della scienza e cultura – nastrino per uniforme ordinaria Medaglia d'oro ai benemeriti della scienza e cultura
    — 6 giugno 2001[31]
    Cavaliere di gran croce del Sacro militare ordine costantiniano di San Giorgio (Casa di Borbone – Due Sicilie) – nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere di gran croce del Sacro militare ordine costantiniano di San Giorgio (Casa di Borbone – Due Sicilie)
    Presidente della Società Europea di Fisica (1978-1980)
    Presidente dell'Istituto Nazionale di Fisica Nucleare (1977-1982)
    Presidente del Comitato NATO per le Tecnologie di Disarmo
    Rappresentante della CEE nel Comitato Scientifico del Centro Internazionale di Scienza e Tecnologia di Mosca
    Presidente della World Federation of Scientists
    Presidente del Museo Storico della Fisica e Centro Studi e Ricerche "E. Fermi"
    Cittadino Onorario di diverse città italiane tra cui Erice, Napoli e Ragusa
    Laurea Honoris Causa nelle Università di Pechino, Buenos Aires, Malta, Bucarest, Arizona, Torino
    membro dell'Accademia delle Scienze della Repubblica Ucraina
    membro dell'Accademia delle Scienze della Georgia
    membro dell'Accademia Pontificia delle Scienze
    Ordine al Merito della Repubblica di Polonia
    Ordine al Merito della Repubblica Federale Tedesca
    Premio Enrico Fermi, conferitogli dalla Società italiana di fisica nel 2001.

    Veniamo alla Hack….. Laureata con 101 scarsi….
    Ha occupato la cattedra di professore ordinario di astronomia all'Università di Trieste dal 1964 al 1º novembre 1992, anno nel quale fu collocata "fuori ruolo" per anzianità[13]. È stata la prima donna italiana a dirigere l'Osservatorio Astronomico di Trieste dal 1964 al 1987[14], portandolo a rinomanza internazionale

    Margherita Hack nel 2007
    Membro delle più prestigiose società fisiche e astronomiche[16], Margherita Hack è stata anche direttore del Dipartimento di Astronomia dell'Università di Trieste dal 1985 al 1991 e dal 1994 al 1997. È stata un membro dell'Accademia Nazionale dei Lincei (socio nazionale nella classe di scienze fisiche matematiche e naturali; categoria seconda: astronomia, geodesia, geofisica e applicazioni; sezione A: Astronomia e applicazioni).[17] Ha lavorato presso numerosi osservatori americani ed europei ed è stata per lungo tempo membro dei gruppi di lavoro dell'ESA e della NASA[18]. In Italia, con un'intensa opera di promozione[19] ha ottenuto che la comunità astronomica italiana espandesse la sua attività nell'utilizzo di vari satelliti giungendo ad un livello di rinomanza internazionale[15].

    Ha pubblicato numerosi lavori originali su riviste internazionali e numerosi libri sia divulgativi sia a livello universitario. Nel 1994 ha ricevuto la Targa Giuseppe Piazzi per la ricerca scientifica. Nel 1995 ha ricevuto il Premio Internazionale Cortina Ulisse per la divulgazione scientifica.

    Margherita Hack nel 1978 fondò la rivista bimensile L'Astronomia il cui primo numero vide la luce nel novembre del 1979
    ; successivamente, insieme con Corrado Lamberti, diresse la rivista di divulgazione scientifica e di cultura astronomica Le Stelle……
    Non crede in Dio ma negli extraterrestri si 🙂
    Mi pare che i 2 curriculum anche a livello Internazionale ci sia una bella differenza ….. gli lustra le scarpe a Zichichi
    Andiamo al dunque…. non è che dietro all'invettire contro Zichichi ci sia solo un becero campanilismo?

    Capre Capre Capre Capre Capre

  31. Marco PELLEGRINI September 27, 2017 at 11:57 pm

    La hack sicuramente sembra una scimmia ma niente n evoluta

Leave a Reply